Venice of Theater and Music

Teatri e musica a Venezia

Già nel Rinascimento, Venezia era considerata la città della musica. La Basilica di San Marco era rinomata a livello internazionale per il suo stile musicale policorale ed è stata sede di direttori e compositori di talento come Claudio Monteverdi, e di organisti e compositori come Andrea e Giovanni Gabrieli. Il XVIII secolo fu anche caratterizzato da una sorta di "febbre dell'opera". Concerti e spettacoli si svolgevano in teatri pubblici, in palazzi privati e anche negli “Ospedali”, istituzioni religiose dedicate all'educazione degli orfani.

Questo tour può iniziare nella piccola sala da musica (ingresso a pagamento su prenotazione) dell'elegante "Ospedaletto" vicino a San Giovanni e Paolo, dove l'alta società del Settecento veneziano si deliziava ad ascoltare i cori femminili. 

Non lontano dall'Ospedaletto si trova la chiesa della Pietà, la cui architettura fu concepita oltre che per scopi religiosi, anche per eseguire e ascoltare al meglio la musica di Vivaldi, che aveva insegnato per molti anni all'Ospedale. All'interno visiteremo le "Cantorie", l'area dove cantavano le ragazze e da dove si possono ammirare gli affreschi del Tiepolo.

L'amata Fenice, il teatro d'opera ricostruito una seconda volta dopo l'incendio del 1996, replica la sontuosa decorazione precedente e trasmette ancora la passione per la musica della Venezia ottocentesca.

Chi ha interesse per la “Commedia dell'Arte” con i suoi personaggi quali Arlecchino, Pantalone e Brighella, consiglio una visita al minuscolo Centro di Studi Teatrali e Museo di Ca 'Goldoni.

 

 

 

 

 

 

Italiano

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close